Sicurezza D.lgs 81/2008

Cantieri Edili (Sicurezza sui luoghi di lavoro mobili)

La ditta impegnata in un cantiere edile deve predisporre per ogni luogo in cui interviene il Piano Operativo di Sicurezza P.O.S.. Nel caso su un cantiere siano presenti più ditte i vari POS sono consegnato al coordinatore per la sicurezza che redige il Piano di Sicurezza e Coordinamento P.S.C., fermo restando tutte le altre prescrizioni previste nella normativa vigente ed, in particolare, nel testo Unico per la Sicurezza D.lgs 81/2008 [Ad esempio, qualora nel cantiere sia previsto l'uso di un ponteggio è necessario che il datore di lavori elabori (con l'ausilio della consulenza di un tecnico) il Piano di Montaggio Uso e Smontaggio Pi.M.U.S. delle strutture mobili].

Sicurezza sui luoghi di lavoro (fissi)

Il Testo Unico sulla Sicurezza Dlgs n.81 2008 s.m.i. prescrive la redazione da parte del datore di lavori di importanti documenti denominati D.V.R. (Documento di Valutazione Rischi) e D.U.V.R.I. (Documento Unico di Valutazione Rischi, da preparare nel caso operino più ditte nello stesso ambiente di lavoro) nonchè quelli concernenti la normativa antincendio, emergenza ed evacuazione. La compilazione di questi documenti richiede competenze specifiche ed il supporto continuo per il Servizio di Prevenzione e Protezione che può essere tenuto dal datore di lavoro o dal consulente esterno.

La Legge prevede che anche una ditta con un solo dipendente deve redigere i documenti suddetti oltre che procedere alla predisposizione di tutte le misure necessarie per dare l'adeguata sicurezza ai lavoratori.




segnali sicurezza

Email: studio @ gianlucatotoli.it